Programma 2019

LAB E WINE TASTING


Nella Sala Camino si terranno lab e wine tasting, per raccontare i vini del GWF e assaggiarli assieme. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Sabato 2 marzo

ore 12.00 – Ovada: quando un terroir valorizza un territorio

a cura dell’Enoteca Regionale di Ovada, il Consorzio dell’Ovada Docg e l’Università di Genova

 

ore 13.15 – Coronata, il vino di Genova

viaggio nella doc più piccola d’Italia

 

ore 14,30 – Al 45° parallelo: i vini dell’azienda agricola Scarpa raccontati dagli studenti

a cura dagli studenti del Master in Wine Culture, Communication & Management – Unisg

 

ore 16.00 – Cosa significa vini artigianali?

con Giampaolo Gravina, giornalista e sommelier

 

ore 17,30 – C’è vita oltre la Bonarda

l’Oltrepo’ Pavese tra spumanti e pinot noir

domenica 3 marzo

ore 10:00-SEMINARIO “LO STORYTELLING DEL VINO ATTRAVERSO I SOCIAL”

Il network di prefessioniste Mochi, partner storiche degli eventi organizzati dall’Associazione Culturale Papille Clandestine, specializzate in comunicazione online e strategie digitali, terrà un breve seminario gratuito dal tema Lo storytelling del vino attraverso i social.
Mochi sarà a disposizione per consulenze gratuite per tutta la giornata di domenica.
Per prenotazioni e info: nicoletta@mochidesign.it

 

ore 13.00 – Il Dogliani di Cellario

a cura dagli studenti del Master in Wine Culture, Communication & Management – Unisg

 

ore 14.15 – Intravino: dieci anni di vino italiano in un’ora

il web-magazine compie 10 anni: un racconto a specchio con le vicende del vino italiano

 

ore 15.30 – L’Enoteca Regionale Ligure: formare per diffondere la conoscenza del vino Ligure

a cura dell’Enoteca Regionale Ligure

 

ore 17.00 –  Alle estremità della Liguria: Rossi di Levante e di Ponente

Fiorenzo Sartore ci racconta perché la Liguria è terra da rossi

 

ore 18 – Liguria e bollicine, perché no?

Sipario! Bollicine liguri per chiudere in bellezza